Archivio mensile:novembre 2013

Ottima battuta di spirito di Cosimo Ferri

Best SmileOttima battuta di spirito di Cosimo Ferri, sottosegretario alla giustizia in quota ora Forza Italia, che si definisce un “tecnico” pur di non dover dare le dimissioni dato che FI è ora all’opposizione. E’ proprio il caso di dire che i Ferri sono ben agganciati alla poltrona.

http://www.ilsole24ore.com/…/le-dimissioni-orizzonte-espone…

La saga dei Ferri continua qui:

CHI E’ COSIMO FERRI E PERCHÉ MERITA UN BEL PREMIO…
Prendiamo spunto da un articolo di oggi per riprendere un nostro post dello scorso 3 maggio su Cosimo Ferri sottosegretario alla Giustizia

http://www.lanazione.it/…/983310-cosimo-ferri-premio-sciacc…
Cosimo Ferri sottosegretario alla Giustizia

Cosa dice di Cosimo Ferri “La Repubblica” del 24/01/2011, a firma di Liana Milella: “Di lui, l’ex componente dell’Agcom Giancarlo Innocenzi, diceva a Berlusconi che «aveva trovato una chiave interessante» per bloccare i talk show, Annozero in particolare, sui processi di Milano. Era il 2009, incombeva un’udienza Mills, e il Cavaliere era in ansia. Lui, Cosimo Maria Ferri, era per loro «l’amico del Csm». Quello che partecipava alle riunioni con Innocenzi, Alessio Gorla (ex manager Fininvest e consigliere Rai), Paolo Romani, oggi ministro per lo sviluppo economico. Finì nell’inchiesta di Trani sull’Agcom per via delle telefonate tra il premier e Innocenzi. E al Csm s’aprì un caso, s’ipotizzò pure un’azione disciplinare, ma si chiuse senza conseguenze. In piena azione della loggia P3, di Ferri parlavano Pasquale Lombardi e Arcangelo Martino per via dei magistrati da promuovere o da trasferire. Lui, scottato, reagiva ritroso. Anche se, per una nomina strategica come quella di Alfonso Marra alla Corte d’appello di Milano, si schierò per lui, che era il candidato della loggia. …” (http://ricerca.repubblica.it/…/dava-consigli-agli-amici-di-…).

Cosimo Ferri, ora giudice al tribunale di Massa Carrara, è figlio di Enrico nato a La Spezia nel 1942, magistrato, già ministro PSDI poi Forza Italia, conosciuto per aver introdotto il limite dei 110km/h in autostrada ed ex sindaco di Pontremoli (http://it.wikipedia.org/wiki/Enrico_Ferri_(politico))

La dinastia dei Ferri è composta, oltre al padre Enrico ed al terzo figlio Cosimo, dal primogenito Filippo poliziotto, Jacopo avvocato e politico e la quarta figlia Camilla, farmacista.

Filippo è stato condannato in via definitiva dalla Cassazione per falso aggravato nei fatti di violenza avvenuti alla scuola Diaz di Genova (http://www.lanazione.it/…/739859-sentenza-scuola-diaz-filip…).

Jacopo porta avanti l’anima politica della famiglia.

“Sulla famiglia Ferri girava fino a qualche anno fa questa simpatica storiella paesana: il padre fa le leggi, un figlio arresta i cittadini, un altro li condanna e la figlia, se si ammalano, li cura”, da il Tirreno del 10/05/2011, a firma Mario Lancisi (http://iltirreno.gelocal.it/…/pontremoli-ferri-jr-alla-prov…).

Filippo ex-poliziotto ora tutor di Balotelli al Milan…
http://www.ilfattoquotidiano.it/…/milan-ex-poliziotto-conda…

Free Vector Design by: Freepik