Della serie via PEC. Pubblica denuncia n.1: parcheggio pubblico presso Le Terrazze (Portovenere – SP)

A
Egr. Sig. Sindaco;
Egr. Segretario Comunale.
Spett.le Comune di Portovenere,
da tempo vengono fatte pubblicamente, dal sottoscritto, segnalazioni inerenti l’uso improprio di un parcheggio pubblico, favorito dall’assenza di adeguata segnalazione stradale, sia orizzontale che verticale.
Il parcheggio è limitrofo al residence Le Terrazze in via II traversa Olivo e data la conformazione urbanistica della zona è assolutamente non identificabile chiaramente come parcheggio pubblico, vista anche la totale mancanza di indicazioni stradali in merito. In bassa stagione, e nella prima mattinata anche dell’alta stagione, è facilmente verificabile che buona parte degli avventori della zona occupano, in primis, i parcheggi a pagamento, non essendo a conoscenza della presenza del parcheggio pubblico, attualmente gratuito, presso la struttura de Le Terrazze. Ciò va indubbiamente a favore delle casse pubbliche, anche se in maniera impropria, come del resto va a favore, altrettanto improprio, del titolare delle Terrazze, che per diversi mesi ha persino posizionato uno striscione che reclamizzava, in maniera platealmente ingannevole, tale parcheggio come annesso ai servizi del ristorante della struttura privata. Tale striscione è stato rapidamente rimosso solo grazie alla pubblicizzazione di tale illegittimità tramite articoli scritti dal sottoscritto su Internet.
Ci si chiede come sia possibile, dato il lunghissimo tempo trascorso dall’edificazione di tale struttura (praticamente quasi 10 anni) e l’emissione dell’ordinanza 2522/2013, con la quale si ordinava la demolizione del cancello a scorrimento che dà accesso a tale area di parcheggio pubblico, che permanga questa situazione di assoluta illegittimità, e mi si permetta, di un quadro che atterrebbe ad una vera e propria truffa, dato il frequente permanere di personale de Le Terrazze all’inizio della rampa di accesso, con sedia ed ombrellone, per gestire a proprio piacere il traffico in entrata ed in uscita. Cosa che non posso pensare sia rimasta inosservata all’apparato di vigilanza di codesta P.A..
Il sottoscritto dispone di materiale comprovante l’uso improprio di tale area, che mette a completa disposizione di codesta P.A., e che ha già provveduto a consegnare alla Magistratura, a partire dal periodo Pasquale, durante il quale personale de Le Terrazze chiedeva la ricevuta del ristorante a seguito dell’uso del parcheggio PUBBLICO presso la struttura.
Mi auguro che si ponga fine, immediatamente, a questa situazione del tutto illegittima, a danno di avventori e turisti, dato anche l’ulteriore fronte ingannevole determinato dalla nuova presenza della segnaletica a display che non conteggia tali posti auto.
Cordiali saluti
Daniele Brunetti
Un classico giorno a Le Terrazze (varco di accesso al parcheggio pubblico e ora gratuito)
Un classico giorno a Le Terrazze (varco di accesso al parcheggio pubblico e ora gratuito)