Le Terrazze (Portovenere – SP): abusi in area demaniale marittima

Ora pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Portovenere (SP) al N.R.G. 915/15, a seguito di mio accesso civico in base al D.Lgs. 33/13, il rapporto di ottobre relativo al controllo dell’attività edilizia (evidentemente sfuggito alla pubblicazione), dal quale si legge:

Ufficio Locale Marittimo (ndr: Guardia Costiera) – data relazione tecnica 15.10.15 – esito accertamenti/tipologia abuso: interventi di sistemazione esterna su area demaniale marittima in concessione realizzati in assenza di titoli autorizzativi ai sensi dell’art.56 della L.R. 16/08 e ss. mm. ed ii. e dell’art. 167 del D.Lgs. 42/2004 e ss. mm. ed ii. ed interventi in assenza di S.C.I.A. ai sensi dell’art.43 e dell’art.56 della L.R. 16/08 e ss. mm. e ii. e dell’art. 167 D.Lgs. 42/2004 nonché in assenza delle autorizzazioni sotto il profilo demaniale – Responsabile dell’abuso: Soc. Lido di Portovenere s.r.l. (ndr: “Le Terrazze” di Portovenere) (…) – descrizione: posa in opera di attrezzatura per lo svolgimento di attività turistica e per la balneazione su area demaniale marittima in concessione (…)

Ricordo in merito l’articolo: TAR Liguria: le concessioni demaniali marittime NON impattano l’ambiente (!!!)

Mi astengo da ogni ulteriore commento per rispetto al processo relativo al mio rinvio a giudizio, che si intreccia con la medesima struttura turistica.

Albo Pretorio N.R.G. 915/15
Albo Pretorio N.R.G. 915/15
Nota di accompagnamento rapporto illleciti edilizi ottobre 2015
Nota di accompagnamento rapporto illleciti edilizi ottobre 2015
Rapporto illeciti edilizi ottobre 2015
Rapporto illeciti edilizi ottobre 2015