Portovenere (SP), Sporting Beach: in corso operazioni di messa in pristino

Portovenere (SP), in corso le fasi conclusive della sanatoria protrattasi dal 2013, relativamente agli abusi accertati presso lo stabilimento Sporting Beach.

Portovenere (SP) Sporting Beach, messa in pristinoDa qualche giorno sono iniziate le operazioni di messa in pristino presso lo stabilimento Sporting Beach, in zona Olivo a Portovenere. Nel 2013 era stata accertata una cospicua serie di abusi, in buona parte pregressi all’attuale proprietà, anche se ad avviso di chi scrive non venivano chiaramente evidenziati gli interventi illegittimi più gravi, ovvero una massicciata totalmente abusiva ed un cordolo di cemento passato dagli autorizzati 20 cm. agli attuali 50-60 cm., che infatti non verranno posti in pristino. Al momento sono state rimosse sei delle sette discese a mare in cemento (ed una ringhiera fissa in acciaio), che dovrebbero venire sostituite con scalette in legno rimovibili, oltre ai cordoli di cemento laterali allo stabilimento. La settima discesa in cemento, utilizzata per i mezzi di salvataggio, non è stata inclusa nelle opere da demolire. La Regione Liguria, nel provvedimento che accolse la conformità paesaggistica dell’intervento ha previsto, in contrasto alla illegittimità completa della massicciata, un rinforzo della stessa con materiale di tipologia conforme, ma che al momento pare non essere tale (v. in foto parti evidenziate in rosso). Oltretutto, la ruspa in fotografia sta operando nella parte di spiaggia libera esterna allo stabilimento e al momento mi chiedo quale sarà il risultato finale, anche in relazione all’impatto sulla piccola spiaggia limitrofa.


20.03.17

I lavori proseguono e i miei dubbi aumentano, in particolare per ciò che riguarda la conformazione di ciò che potrà, a ben vedere, chiamarsi la “nuova” massicciata, che oltre a venire poderosamente consolidata cambia morfologia e colore. Mi pare di scorgere una tendenza a divenire, quasi, come le bianche scogliere di Dover. Ma la Regione Liguria e Soprintendenza non avevano scritto che il materiale per il “rifiorimento” doveva essere omogeneo a quello esistente?

_MG_1644 edited