Accesso agli atti amministrativi e il presunto segreto istruttorio. Un caso pratico.

/ Maggio 21, 2021/ abusi, ambiente, amministrazione, Difensore Civico Liguria, giustizia, informazioni pratiche, Le Terrazze - Portovenere (SP), Partigiano Civico, spiagge, trasparenza

Il Comune di Portovenere impropriamente usa l’arma del segreto istruttorio, il Segretario Comunale RPCT si presta al gioco. Il caso degli atti nella sanatoria-porcellum “Le Terrazze”. L’argomento potrebbe apparire un po’ ostico ad alcuni, ma in realtà è molto più semplice di ciò che sembra: in sostanza si tratta di libertà di informazione, nel rispetto delle eventuali indagini penali in

Continua

Le Terrazze Portovenere (SP) – Come scambiare le mele con le pere

/ Marzo 28, 2021/ abusi, ambiente, amministrazione, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), spiagge, trasparenza

Capitaneria di Porto e Agenzia del Demanio molto timidamente accennano a dissensi sulla sanatoria, ma il Comune di Portovenere risolve con escamotage da maestri. Ci sono veramente molti aspetti da esporre, anche incredibili, in questa sanatoria-porcellum de “Le Terrazze”. In un certo senso, ogni ente coinvolto merita uno o più capitoli a parte. Per il pregresso vi invito a leggere

Continua

Le Terrazze Portovenere (SP): Il chiacchiericcio della sanatoria porcellum

/ Marzo 23, 2021/ abusi, ambiente, amministrazione, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), politica, spiagge, trasparenza

Il peccato originale della sanatoria. Il locale caldaia in parte in area demaniale e le ultime novità. Ho atteso che si consolidassero i fatti e di reperire buona parte delle carte relative alla sanatoria-porcellum, prima di scrivere ulteriori articoli. Adesso posso riportare nuove e già appurate certezze, una di queste è che questa sanatoria appare illegittima alla radice come già

Continua

Le Terrazze di Portovenere (SP): la sanatoria-porcellum svelata dai lavori in corso

/ Novembre 24, 2020/ abusi, ambiente, amministrazione, arch. Roberto Evaristi, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), trasparenza

Ed ecco che la sanatoria-porcellum, dopo alcune settimane, sta entrando nel vivo dei lavori. Ormai il disegno principale appare chiaro, nessuna rimozione della massicciata-scogliera abusiva, come imposto dalla condanna penale ex art. 54 del Codice della Navigazione. Al contrario, stesso copione dello Sporting Beach, si punta al raddoppio volumetrico (ma pare ben di più) della parte in superficie della massicciata.

Continua

Le Terrazze, Portovenere (SP): conclusa la sanatoria porcellum.

/ Ottobre 13, 2020/ abusi, ambiente, amministrazione, arch. Roberto Evaristi, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), trasparenza

Il Comune di Portovenere, Regione Liguria, Soprintendenza e Capitaneria di Porto, agli atti, evitano di definire la massicciata come abusiva. La Procura che fa, oltre a dimenticare di sequestrarla? Ma l’Agenzia del Demanio, pur favorevole al porcellum, rileva la mancata presenza della rimozione della massicciata negli atti, anche attraverso un interessante documento inedito. Vorrei riportare la questione in maniera molto

Continua

Sanatoria Le Terrazze di Portovenere (SP): clamorosamente dimenticata la scogliera edificata in abuso

/ Luglio 10, 2020/ abusi, ambiente, amministrazione, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), spiagge

La Procura della Repubblica spezzina sequestra solo una parte delle opere abusive in area demaniale. Dimenticata la scogliera edificata in abuso. Sono le premesse chiare ad un’altra sanatoria farlocca, come per lo Sporting Beach. Stesso copione. Ormai è assodato, la sanatoria imbastita dal Comune di Portovenere sta eludendo la scogliera edificata in abuso. Ovvero gli scogli, i massi, messi appositamente

Continua

Le Terrazze, sanatoria accolta, ma con trucco? Ora si transita in area sequestrata. Un miracolo. Parte II

/ Luglio 2, 2020/ abusi, ambiente, amministrazione, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), spiagge

Portovenere (SP). La sanatoria avrebbe delle rigide prescrizioni in merito a demolizioni della prima fascia a mare e muro di confine. Ma bisogna vedere i dettagli e la messa in pratica. Nel frattempo si accede al mare su area sottoposta a sequestro. Una magia giuridica? Torniamo sulla questione area demaniale presso Le Terrazze. Per chi non conoscesse il pregresso, si

Continua

Spiaggia, muro e cedimento stradale. 160mila euro di danni.

/ Giugno 27, 2020/ ambiente, amministrazione, Le Terrazze - Portovenere (SP), ripascimenti, spiagge, tutela consumatori

L’opera di consolidamento del muraglione a mare, all’Olivo di Portovenere (SP), costerà 160mila euro, all’incirca la cifra prevista nel 2004 per gli oneri di urbanizzazione mai eseguiti de “Le Terrazze”. Danni erariali? Finalmente ci è dato sapere su quale base si sono intrapresi i lavori in somma urgenza presso la spiaggetta e muraglione all’Olivo. Ce lo spiega la determina n.343

Continua

Il Comune di Portovenere corre ai ripari. Opere di rinforzo per il muraglione.

/ Giugno 24, 2020/ ambiente, amministrazione, ARPAL, Le Terrazze - Portovenere (SP), ripascimenti, spiagge, tutela consumatori

Le opere di urbanizzazione mai eseguite correlate alla struttura “Le Terrazze”, ora i danni al muraglione e i bagnanti in un mare di fango. Come ho già descritto nell’articolo dello scorso 4 giugno, la situazione pregressa, derivata dalla mancata esecuzione, dal 2004, degli oneri di urbanizzazione primaria dovuti dal titolare della struttura ricettiva “Le Terrazze” in accordo con il Comune,

Continua

Spiaggia abbandonata, sversamenti e la voragine. Portovenere (SP), Olivo

/ Giugno 4, 2020/ ambiente, amministrazione, ARPAL, Difensore Civico Liguria, Le Terrazze - Portovenere (SP), ripascimenti, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP), trasparenza, tutela consumatori

Le connessioni fra una spiaggia abbandonata e gli sversamenti fognari del 2019, ma anche 2020. A Luglio 2019 ARPAL rileva un campione fuori norma, ma per il sindaco si tratta di chiusura “precauzionale” alla balneazione. ACAM Acque dichiara la condotta fognaria principale da rifare per 300 metri. ASL, non informata dello sversamento di giugno 2019, non ferma la raccolta di

Continua

Portovenere (SP) – Le Terrazze: sanatoria rigettata, per ora e parzialmente. Parte I

/ Aprile 23, 2020/ abusi, ambiente, amministrazione, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), spiagge

Ci sono importanti novità in relazione alla vicenda abusi in area demaniale marittima, presso lo stabilimento e struttura ricettiva Le Terrazze a Portovenere. Ma, è sempre bene valutare con attenzione e analizzare in profondità i fatti. Gli ultimi atti, al momento, sono stati pubblicati all’albo pretorio comunale con data 09.04.2020. Si tratta della determina n.196, del verbale della seconda conferenza

Continua

Abusi Le Terrazze, sanatoria in violazione del Codice della Navigazione?

/ Febbraio 6, 2020/ abusi, ambiente, amministrazione, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), spiagge

Pesanti abusi a Portovenere (SP), condannati penalmente in via definitiva. Forte inerzia comunale per avviare il procedimento amministrativo. Ora l’obbligata demolizione e rimozione della massicciata abusiva si trasforma in sanatoria? Scriviamo su “Le Terrazze” stabilimento balneare e struttura ricettiva di Portovenere (SP). Giusto poche righe per anticiparvi ciò che i giornali non scriveranno. L’annosa vicenda degli abusi perpetrati negli anni

Continua

Le Terrazze, Portovenere (SP): area demaniale sotto sequestro

/ Novembre 20, 2019/ abusi, ambiente, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), spiagge

Da alcuni giorni, l’area demaniale marittima frontale allo stabilimento balneare “Le Terrazze” di Portovenere (SP) è stata posta sotto sequestro preventivo. La Capitaneria di Porto di La Spezia ha proceduto ai sensi dell’art.321 del codice di procedura penale. Indubbiamente un fatto importante, non un semplice segnale, che la Capitaneria di Porto, guidata dal comandante Giovanni Stella, da pochi giorni insediatosi

Continua

Abusi Le Terrazze: il Comune di Portovenere tardivamente si attiva. Gli avvocati dello stabilimento vogliono vedere il mio esposto. Trasparenza sia.

/ Ottobre 10, 2019/ abusi, ambiente, amministrazione, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), spiagge, trasparenza

Il Comune di Portovenere ha, molto tardivamente, avviato il dovuto procedimento di accertamento amministrativo nei confronti del mega-abuso de “Le Terrazze” sul demanio marittimo. La condanna penale definitiva è del gennaio 2019, ma solo ora, a fine stagione estiva, i titolari dello stabilimento si interessano al mio esposto del novembre 2017. Per facilitare il lavoro ai loro avvocati, pubblico tutto

Continua

La vergognosa inerzia continua: Le Terrazze di Portovenere (SP)

/ Giugno 18, 2019/ abusi, ambiente, amministrazione, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), trasparenza

Continua la vergognosa inerzia delle autorità competenti, a partire dal Comune di Portovenere (SP), in relazione all’enorme abuso de “Le Terrazze”, già condannato penalmente in via definitiva lo scorso gennaio. Nessun sequestro, nessuna sospensione o ritiro delle concessioni. Lo stabilimento continua tranquillamente la propria attività sull’area abusata dal 2000. Questa la PEC trasmessa poco fa a varie amministrazioni, tra cui

Continua

Abusi e inerzia di troppi. Le Terrazze Portovenere (SP): lettera al sindaco Matteo Cozzani.

/ Maggio 13, 2019/ abusi, ambiente, amministrazione, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), trasparenza

Dopo i pesanti abusi perpetrati a danno del mare, del demanio marittimo, cosa di noi tutti, vi pare normale che lo stabilimento balneare “Le Terrazze” cominci a posizionare la propria attrezzatura balneare, come se nulla fosse stato? Questa la lettera al sindaco Matteo Cozzani e non solo. Che paese è il nostro? Italia come Portovenere (SP). Ricordo che lo scorso

Continua

La Capitaneria di La Spezia rifiuta l’accesso: lettera aperta al Presidente del Tribunale

/ Maggio 8, 2019/ abusi, ambiente, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), Partigiano Civico, spiagge, trasparenza, tutela consumatori

La Capitaneria di Porto impedisce l’accesso ad atti penali ed amministrativi, nonostante il sottoscritto sia stata parte lesa nel procedimento penale sulla questione degli abusi demaniali marittimi, presso “Le Terrazze”, a Portovenere (SP). E’ autonoma decisione del comandante Seno o no? Il comandante poteva chiedere chiarimenti al Tribunale? Chi scrive ha avuto accesso al fascicolo penale in Tribunale ed agli

Continua

La Spezia: la Commissione per l’Accesso agli Atti accoglie, la Capitaneria rifiuta la decisione

/ Aprile 18, 2019/ abusi, ambiente, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), Partigiano Civico, spiagge, trasparenza, tutela consumatori

La Commissione per l’Accesso ai Documenti Amministrativi presso il Consiglio dei Ministri, accoglie il ricorso, ma la Capitaneria di Porto spezzina insiste: nessun accesso ad atti, di ogni natura, relativi all’abuso demaniale marittimo presso Le Terrazze a Portovenere (SP). Lo scorso 7 gennaio 2019, il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di La Spezia condanna, con decreto penale n.12/19

Continua

Parcheggi pubblici a Portovenere: che affare! Ma non solo (Parte II)

/ Aprile 2, 2019/ amministrazione, Le Terrazze - Portovenere (SP), tutela consumatori

Seconda parte della panoramica sui parcheggi pubblici primavera-estate 2019. Dopo la prima parte, incentrata soprattutto sui notevoli aumenti tariffari dei parcheggi a gestione diretta comunale, vedremo che il Comune non ha fatto un buon affare con l’affidamento del parcheggio pubblico, presso “Le Terrazze”, alla società titolare della stessa struttura. Bisognerà, inoltre, anche valutare i profitti del passato, per i quali

Continua

Le Terrazze: un’altra grande opera abusiva sul demanio marittimo a Portovenere (SP)

/ Febbraio 14, 2019/ abusi, ambiente, amministrazione, arch. Roberto Evaristi, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), trasparenza

Scriviamo di stabilimenti balneari e abusi, tanto per cambiare. A Portovenere (SP), in zona Olivo, abbiamo solo due stabilimenti balneari, ma nel corso dei decenni è stata accumulata una quantità/qualità di abusi incredibile. Dalla massicciata abusiva frontale allo stabilimento Sporting Beach, che tale rimane perché in sostanza insanabile, ad un’altra grande opera edilizia abusiva presso “Le Terrazze”, ora accertata con

Continua