La trasparenza non è un venticello… (ovvero, i nostri diritti alle informazioni)

/ Gennaio 8, 2014/ trasparenza

Nel Barbiere di Siviglia di Rossini: La calunnia è un venticello, un’auretta assai gentile che insensibile, sottile, leggermente, dolcemente incomincia a sussurrar. … Alla fin trabocca e scoppia, si propaga, si raddoppia e produce un’esplosione come un colpo di cannone, un tremuoto, un temporale, un tumulto generale, che fa l’aria rimbombar. E il meschino calunniato, avvilito, calpestato, sotto il pubblico

Continua