Portovenere: un’ordinanza balneare “ad personam”

/ Dicembre 20, 2019/ abusi, ambiente, amministrazione, giustizia, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP), tutela consumatori

Dopo curiosi e stravaganti nulla osta in area demaniale marittima per lo stabilimento Sporting Beach. Ora una altrettanto curiosa ordinanza balneare, a fine stagione, in diversi punti in contrasto con il piano di utilizzo del demanio marittimo. Il 26 ottobre scorso, il Comune di Portovenere ha emesso una nuova ordinanza balneare, la n.72 del 26.10.19. Strano che si faccia a

Continua

Portovenere (SP), Sporting Beach: i curiosi “nulla osta” del Comune

/ Agosto 9, 2019/ abusi, ambiente, amministrazione, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP), tutela consumatori

Con una sconcertante semplice nota di “nulla osta“, il Comune di Portovenere (SP) “autorizza” lo stabilimento Sporting Beach a mantenere una recinzione fissata al terreno, in area demaniale marittima, assieme ad altri manufatti che contribuiscono ad ostacolare il libero passaggio verso il mare. Ma le contraddizioni si sprecano. Non farò un’ampia premessa, se non riportarvi a quanto già scritto in

Continua

Il nuovo piano del demanio marittimo a Portovenere (SP): più cemento, meno diritti, abusi intoccati

/ Febbraio 9, 2019/ abusi, ambiente, amministrazione, arch. Roberto Evaristi, Le Terrazze - Portovenere (SP), Sporting Beach - Portovenere (SP), tutela consumatori

Il Comune procede sul P.U.D., ovvero sull’uso del litorale, senza minimamente riflettere (anche tecnicamente). Se le mie osservazioni sono state trattate come tutte le altre 7 andiamo male. Troppo facile trattare solo alcuni punti e saltare quelli più scomodi, magari molto scomodi e quindi meglio non divulgare. Meglio non vedere e non sentire, allora lo farò pubblicamente. Due punti su

Continua

Portovenere (SP): demanio e superficie commerciale a libero uso? Il caso Sporting Beach

/ Ottobre 4, 2018/ abusi, ambiente, giustizia, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

Fatemi capire come funziona la questione demanio marittimo e autorizzazioni commerciali a Portovenere, in particolare per lo stabilimento Sporting Beach. Di questa questione ho fatto carico il Comune di Portovenere e diverse autorità, almeno dal 2014, ma senza esito alcuno. Ho ottenuto solo delle parole di giustificazione che vediamo in seguito. E questo è solo un dettaglio rispetto alla ben

Continua

Oggi su Il Secolo XIX – La petizione #salvalespiagge ha superato le 11mila firme

/ Febbraio 22, 2018/ abusi, ambiente, Partigiano Civico, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

Oggi la petizione #salvalespiagge sulla cronaca locale, edizione La Spezia, del giornale Il Secolo XIX. In realtà, ad oggi, abbiamo già superato le 11mila firme e puntiamo a consegnarle al prossimo governo, ma non solo, all’Unione Europea. Per ogni dettaglio: https://www.change.org/p/ministero-dell-ambiente-salviamo-una-spiaggia-per-salvarle-tutte-prima-che-sia-troppo-tardi Grazie a Sondra Coggio, giornalista de Il Secolo XIX, che segue la petizione e le vicende locali, in parte

Continua

Sporting Beach e autorità. Arroganza senza limiti (II) – Portovenere (SP)

/ Dicembre 20, 2017/ abusi, ambiente, amministrazione, arch. Roberto Evaristi, giustizia, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP), trasparenza

Nonostante segnalazioni di quasi un mese fa, il cantiere presso lo stabilimento balneare Sporting Beach di Portovenere (SP) è ancora privo di cartello obbligatorio. La legge prevede anche ipotesi di reato penale. Intanto, una autorità mostra immediatamente il mio esposto all’interessato, senza avviso al controinteressato (a me). La questione è molto semplice: se cantiere tu fai, cartello devi mettere. La

Continua

#SalvaLeSpiagge con una firma. Gli abusi ci tolgono il mare.

/ Maggio 20, 2017/ abusi, ambiente, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

Dalla massicciata abusiva presso lo stabilimento Sporting Beach a Portovenere (SP), patrimonio UNESCO, a tutti i piccoli e grandi soprusi sparsi lungo la penisola e le sue isole. Con la petizione #SalvaLeSpiagge si vuole chiedere più tutela per le nostre coste, sempre più devastate da speculazioni edilizie o di fatto svendute. Cominciamo a salvarle, da subito! Un caso simbolico di

Continua

Massicciata abusiva Sporting Beach – ARPAL rimette le mani avanti e dietro

/ Maggio 8, 2017/ abusi, ambiente, ARPAL, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

ARPAL La Spezia non è stata chiamata per verificare il materiale utilizzato per incrementare la massicciata abusiva presso lo stabilimento Sporting Beach di Portovenere, ma si fida dei lavori fatti dal privato. Credo sia interessante sapere come opera ARPAL nella provincia della Spezia. Molto sinteticamente, questa appare una vicenda all’interno dei, molto criticabili, lavori di messa in pristino dello stabilimento

Continua

Sporting Beach -Portovenere (SP): una sanatoria inadeguata. Lettera al sindaco.

/ Aprile 29, 2017/ abusi, ambiente, arch. Roberto Evaristi, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

In questa lettera al sindaco di Portovenere, le incongruenze e l’inadeguatezza delle opere di messa in pristino a seguito della sanatoria, alla luce delle ultime mareggiate e della relazione tecnica dell’architetto Evaristi, professionista incaricato dallo stabilimento balneare. – Comune di Portovenere (SP) protocollo@pec.comune.portovenere.sp.it c.a. Sig. Sindaco Matteo Cozzani sindaco@comune.portovenere.sp.it e p.c. … Portovenere (SP), 29.04.17 Oggetto: sanatoria di cui al

Continua

Sporting Beach Portovenere (SP): una sanatoria tanti paradossi

/ Aprile 28, 2017/ abusi, ambiente, ARPAL, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

Tutti i paradossi di una sanatoria che cerca di tenere assieme una spiaggia artificialmente innalzata con una naturalmente scoscesa. ARPAL non ha verificato il materiale utilizzato per accrescere la massicciata abusiva sanata e si ritiene non competente. Meno se ne scrive e più ne scriverò. Di fronte alla negazione della notizia, perdonatemi, ma insisto e rilancio, tanto più quando una

Continua

Sporting Beach – Portovenere (SP): com’era e come doveva rimanere

/ Marzo 28, 2017/ abusi, ambiente, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

In questo articolo vi posso mostrare un’immagine fotografica aerea storica proveniente dall’Aerofototeca Nazionale di Roma, datata 1974, grazie all’autorizzazione ricevuta dall’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD) del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT). L’immagine rappresenta lo stato dello stabilimento pochi anni dopo la dichiarazione di termine lavori depositata nel 1971, che a

Continua

Sporting Beach: ulteriori confronti prima/dopo

/ Marzo 27, 2017/ abusi, ambiente, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

Sulla scia degli articoli precedenti, propongo ulteriori immagini di raffronto in modo che ognuno di voi possa liberamente valutare l’entità e la tipologia dei lavori che si sono compiuti presso lo stabilimento Sporting Beach a Portovenere (SP). Ciò tenendo in considerazione quanto stabilito dalla Regione Liguria nel proprio atto di conformità paesaggistica, con il quale non si prevedeva di mettere

Continua

Sporting Beach: né ripristino, né mitigazione, ma raddoppio

/ Marzo 21, 2017/ abusi, ambiente, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

La massicciata presso lo stabilimento Sporting Beach di Portovenere viene raddoppiata e trasformata. La Regione Liguria aveva stabilito diversamente. Ciò che temevo è ormai sotto gli occhi di tutti. Altro che ripristino, altro che mitigazione e ricostruzione delle parti di scogliera mancanti, qui siamo di fronte ad un vero  e proprio raddoppio e trasformazione della massicciata abusiva sanata, o quasi,

Continua

Portovenere (SP), Sporting Beach: in corso operazioni di messa in pristino

/ Marzo 15, 2017/ abusi, ambiente, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

Portovenere (SP), in corso le fasi conclusive della sanatoria protrattasi dal 2013, relativamente agli abusi accertati presso lo stabilimento Sporting Beach. Da qualche giorno sono iniziate le operazioni di messa in pristino presso lo stabilimento Sporting Beach, in zona Olivo a Portovenere. Nel 2013 era stata accertata una cospicua serie di abusi, in buona parte pregressi all’attuale proprietà, anche se

Continua

Sporting Beach (Portovenere – SP): la lunga sanatoria volge al termine?

/ Dicembre 2, 2016/ abusi, ambiente, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

Dove eravamo rimasti? Riassumo brevemente, dato che il tempo è trascorso da quella lontana ordinanza demolitoria n.2518 del 13.07.13, indirizzata ai titolari dello stabilimento Sporting Beach, in zona Olivo a Portovenere, con la quale si accertavano una buona serie di abusi in area demaniale marittima e privata, tranne i più rilevanti, ovvero: una massicciata abusiva lungo la battigia e un

Continua

Portovenere (SP): là dove crescono le scogliere (abusivamente)

/ Maggio 27, 2016/ abusi, ambiente, amministrazione, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), Sporting Beach - Portovenere (SP)

Siamo sempre a Portovenere, patrimonio dell’umanità censita dall’UNESCO, in zona Olivo, a quanto pare una zona che negli anni passati è stata oggetto di diverse speculazioni ed abusi edilizi, proprio lungo la costa (e non solo), senza che nessuno vedesse nulla. Mi riferisco alla baia dell’Olivo, zona periferica rispetto al paese di Portovenere, scarsamente abitata in inverno, con numerose seconde

Continua

Sporting Beach (Portovenere – SP): arroganza senza limiti. Anzi, i limiti ci sono ma per gli altri

/ Maggio 14, 2015/ abusi, ambiente, giustizia, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

Ricomincia la stagione balneare e già rispuntano illegittimità e abusi di varia natura e tra questi rispunta la questione (anzi le questioni) relative allo stabilimento Sporting Beach, in zona Olivo a Portovenere (SP). Per chi ha seguito le diverse vicende, ricorderà i vari articoli, anche a puntate (che riprenderanno prossimamente), relative ai numerosi abusi prodotti nel tempo nell’area dello stabilimento

Continua

Sporting Beach: la grande saga a puntate. Terza puntata. La grande melma

/ Agosto 19, 2014/ abusi, ambiente, arch. Roberto Evaristi, giustizia, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

Nella puntata precedente abbiamo fatto conoscenza con l’architetto Roberto Evaristi che ha redatto le istanze di sanatoria Paesaggistica e Urbanistica per conto dello stabilimento Sporting Beach, in questa puntata faremo un breve approfondimento sul melmoso sistema locale. La cronologia dei fatti ci racconta che: 26/06/13: la giunta comunale presieduta dal sindaco Matteo Cozzani delibera la nomina dei nuovi membri della

Continua

Sporting Beach: la grande saga a puntate. Seconda puntata. Una faccenda molto da ridere

/ Agosto 12, 2014/ abusi, ambiente, arch. Roberto Evaristi, giustizia, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

In questa seconda puntata analizzeremo un altro aspetto tra i numerosi abusi, ciò che era stato catalogato nell’ordinanza di demolizione e ripristino alla lettera H, come: sistemazione artificiale (dell’arenile) con dislivello di cm.60. Premettiamo che l’ordinanza del Comune (n.2518/2013), nonostante, anzi proprio per il numero cospicuo di abusi (senza titoli o per difformità), passava assolutamente in sordina i due aspetti

Continua

Della serie via PEC. Pubblica denuncia n.2: Sporting Beach (Portovenere – SP), tavolini in riva al mare

/ Agosto 12, 2014/ abusi, ambiente, giustizia, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

A Egr. Sig. Sindaco; Egr. Segretario Comunale. Spett.le Comune di Portovenere, Si segnala a codesta A.C. la presenza saltuaria di tavoli per la ristorazione presso l’arenile in area demaniale e non, esternamente alla veranda adibita a tale servizio, e già accertata come abusiva da Vs. ordinanza n.2518/2013, la quale ricopre superficie di mq.58. Tale superficie risulterebbe già essere notevolmente superiore

Continua