Portovenere (SP), Sporting Beach: i curiosi “nulla osta” del Comune

/ Agosto 9, 2019/ abusi, ambiente, amministrazione, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP), tutela consumatori

Con una sconcertante semplice nota di “nulla osta“, il Comune di Portovenere (SP) “autorizza” lo stabilimento Sporting Beach a mantenere una recinzione fissata al terreno, in area demaniale marittima, assieme ad altri manufatti che contribuiscono ad ostacolare il libero passaggio verso il mare. Ma le contraddizioni si sprecano. Non farò un’ampia premessa, se non riportarvi a quanto già scritto in

Continua

Portovenere (SP): la Regione Liguria ritocca il piano spiagge, ma la cementificazione non si ferma

/ Luglio 8, 2019/ ambiente, amministrazione, spiagge, tutela consumatori

Il Comune di Portovenere (SP) riceve il nulla osta al nuovo piano delle spiagge e demanio marittimo, ma con qualche brutta sorpresa per l’amministrazione. La spiaggia libera attrezzata prevista all’Olivo si dimezza, ma solo il 14,94% delle spiagge disponibili sulla terra ferma saranno libere. Il cemento non si ferma, almeno per ora, la spiaggetta delle sule sparirà, per diventare una

Continua

La Capitaneria di La Spezia rifiuta l’accesso: lettera aperta al Presidente del Tribunale

/ Maggio 8, 2019/ abusi, ambiente, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), Partigiano Civico, spiagge, trasparenza, tutela consumatori

La Capitaneria di Porto impedisce l’accesso ad atti penali ed amministrativi, nonostante il sottoscritto sia stata parte lesa nel procedimento penale sulla questione degli abusi demaniali marittimi, presso “Le Terrazze”, a Portovenere (SP). E’ autonoma decisione del comandante Seno o no? Il comandante poteva chiedere chiarimenti al Tribunale? Chi scrive ha avuto accesso al fascicolo penale in Tribunale ed agli

Continua

La Spezia: la Commissione per l’Accesso agli Atti accoglie, la Capitaneria rifiuta la decisione

/ Aprile 18, 2019/ abusi, ambiente, giustizia, Le Terrazze - Portovenere (SP), Partigiano Civico, spiagge, trasparenza, tutela consumatori

La Commissione per l’Accesso ai Documenti Amministrativi presso il Consiglio dei Ministri, accoglie il ricorso, ma la Capitaneria di Porto spezzina insiste: nessun accesso ad atti, di ogni natura, relativi all’abuso demaniale marittimo presso Le Terrazze a Portovenere (SP). Lo scorso 7 gennaio 2019, il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di La Spezia condanna, con decreto penale n.12/19

Continua

Portovenere (SP): demanio marittimo, cementificazione e responsabilità

/ Febbraio 12, 2019/ ambiente, amministrazione, arch. Roberto Evaristi, spiagge

Nel precedente articolo scrivevo delle mie osservazioni al nuovo piano del demanio del Comune, per quanto riguarda la zona Olivo. Ebbene, approfondiamo il punto CEMENTIFICAZIONE e vediamo subito che un dirigente Regionale cerca di sfuggire, non a richieste o ulteriori osservazioni, ma alla documentazione che prova il collegamento nuovo P.U.D.=+cemento. Siamo stati in diversi, tra coloro che hanno inviato le

Continua

Il nuovo piano del demanio marittimo a Portovenere (SP): più cemento, meno diritti, abusi intoccati

/ Febbraio 9, 2019/ abusi, ambiente, amministrazione, arch. Roberto Evaristi, Le Terrazze - Portovenere (SP), Sporting Beach - Portovenere (SP), tutela consumatori

Il Comune procede sul P.U.D., ovvero sull’uso del litorale, senza minimamente riflettere (anche tecnicamente). Se le mie osservazioni sono state trattate come tutte le altre 7 andiamo male. Troppo facile trattare solo alcuni punti e saltare quelli più scomodi, magari molto scomodi e quindi meglio non divulgare. Meglio non vedere e non sentire, allora lo farò pubblicamente. Due punti su

Continua

Maxi-emendamento di Bilancio e Demanio Marittimo – Fact Checking

/ Dicembre 24, 2018/ abusi, ambiente, disinformazione, politica, spiagge, tutela consumatori

Nel maxi-emendamento alla legge di bilancio, appena uscito dalla prima approvazione al Senato, vediamo ciò che riguarda il demanio marittimo, ovvero le nostre coste. Prospettive e fatti allarmanti, ma forse ancora qualche margine di manovra a tutela del nostro ambiente costiero è possibile. Bisognerà farsi sentire da subito. La Repubblica online di ieri, 23 dicembre, ha ripreso un post Facebook

Continua

Portovenere (SP): a rischio le spiagge libere all’Olivo. Mandate le vostre osservazioni al Comune

/ Dicembre 20, 2018/ ambiente, amministrazione, spiagge, tutela consumatori

Buona parte delle spiagge libere a Portovenere, in zona Olivo, diventeranno spiagge libere attrezzate, ovvero stabilimenti di fatto. La facoltà di scegliere fra stabilimento, risparmio e libertà verrà limitata. Fatevi sentire, il Comune, per normativa, dovrà rispondere alle vostre osservazioni formali da inviare entro il 15 gennaio 2019. Lo stesso dovrà fare la Regione Liguria, prima del rilascio del nulla

Continua

Portovenere (SP): demanio e superficie commerciale a libero uso? Il caso Sporting Beach

/ Ottobre 4, 2018/ abusi, ambiente, giustizia, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

Fatemi capire come funziona la questione demanio marittimo e autorizzazioni commerciali a Portovenere, in particolare per lo stabilimento Sporting Beach. Di questa questione ho fatto carico il Comune di Portovenere e diverse autorità, almeno dal 2014, ma senza esito alcuno. Ho ottenuto solo delle parole di giustificazione che vediamo in seguito. E questo è solo un dettaglio rispetto alla ben

Continua

Ripascimenti a Portovenere (SP): salute, ambiente e trasparenza rispettati?

/ Settembre 7, 2018/ ambiente, amministrazione, ARPAL, ripascimenti, spiagge

Solo ora abbiamo conoscenza dei dati finali riguardanti i ripascimenti del Comune di Portovenere, con meno trasparenza. I campioni preventivi del materiale da analizzare, vengono prelevati da chi compie i lavori, senza verbale o metodo di prelievo. Non sono indicati né la cava, né il fornitore del pietrisco. Nessuna analisi sulla forma del ghiaino. Il parere “preventivo” di ARPAL viene

Continua

Le Terrazze: che fu sul demanio marittimo?

/ Giugno 9, 2018/ abusi, ambiente, Le Terrazze - Portovenere (SP), spiagge, trasparenza

Voi avete capito che cosa è successo all’area demaniale frontale allo stabilimento Le Terrazze? Nei prossimi giorni ve lo spiegherò meglio, anche se il Comune di Portovenere (SP) e l’Agenzia del Demanio mi stanno impedendo l’accesso agli atti sull’accertamento, concluso dalla stessa Agenzia. Intanto abbiamo i dati del SID, Sistema Informativo Demanio Marittimo su cui molti si erano distratti e

Continua

Elezioni a Portovenere (SP): Matteo Cozzani

/ Giugno 8, 2018/ abusi, ambiente, amministrazione, politica, spiagge, trasparenza

Portovenere si appresta a votare il prossimo sindaco e, indubbiamente, il più bravo a raccontare è Matteo Cozzani, con una “macchina da guerra” di una certa potenza alle sue spalle. Ma cosa e come racconta, e cosa non racconta? Sicuramente ci sono alcuni punti a suo favore, ma molti altri andrebbero evidenziati e descritti meglio, se non altro per rispetto

Continua

Le spiagge UNESCO di Portovenere (SP) ancora maltrattate con i ripascimenti 2018

/ Maggio 8, 2018/ ambiente, amministrazione, ARPAL, ripascimenti, spiagge

Anche per l’anno 2018, i ripascimenti del litorale dell’Olivo compiuti con materiale di bassa qualità e inadatto. Nonostante i 50mila euro di Toti dalla Regione Liguria, come per l’anno passato, si segue la via del risparmio a danno della qualità degli arenili. Devo notare con rammarico che, dal 2016, i ripascimenti stagionali delle spiagge in zona Olivo hanno avuto un

Continua

Falò cancerogeni e soldi buttati per ripulire le spiagge dai detriti

/ Marzo 17, 2018/ ambiente, amministrazione, fuochi, spiagge

A Sarzana ed Ameglia, due comuni del levante ligure, come in molti altri comuni liguri e toscani, si preferiscono fare prima i falò cancerogeni in spiaggia e poi, dato che il materiale è tanto, buttare parecchi soldi nel trasporto di tronchi e ramaglie, magari da bruciare in impianti a biomasse, per nulla innocui pure quelli. Un pessimo esempio di cultura

Continua

Oggi su Il Secolo XIX – La petizione #salvalespiagge ha superato le 11mila firme

/ Febbraio 22, 2018/ abusi, ambiente, Partigiano Civico, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP)

Oggi la petizione #salvalespiagge sulla cronaca locale, edizione La Spezia, del giornale Il Secolo XIX. In realtà, ad oggi, abbiamo già superato le 11mila firme e puntiamo a consegnarle al prossimo governo, ma non solo, all’Unione Europea. Per ogni dettaglio: https://www.change.org/p/ministero-dell-ambiente-salviamo-una-spiaggia-per-salvarle-tutte-prima-che-sia-troppo-tardi Grazie a Sondra Coggio, giornalista de Il Secolo XIX, che segue la petizione e le vicende locali, in parte

Continua

Riqualificazione della baia dell’Olivo e mistificazione – Portovenere (SP)

/ Gennaio 16, 2018/ abusi, ambiente, amministrazione, arch. Roberto Evaristi, disinformazione, Le Terrazze - Portovenere (SP), politica, spiagge, trasparenza

I costi originari degli oneri di urbanizzazione per il prolungamento della passeggiata, riqualificazione del litorale e altro, erano di 180.059,80 euro, coperti da fidejussione bancaria dei privati, che non aggiungeranno un euro. Infatti, sono i 200mila euro e rotti del privato ad oggi, che includono gli interessi bancari/legali maturati. Ora i costi DECUPLICANO e SONO A CARICO DELLA COMUNITA’ La

Continua

Balneari in balìa dei balenghi

/ Gennaio 13, 2018/ abusi, ambiente, amministrazione, consorterie, politica, spiagge

Un paio di giorni fa ho letto un articolo stupefacente, del tutto vaneggiante, su “Il Giornale” titolato “Balneari l’UE dà ragione alla Liguria” (in prima pagina) e “Balneari, la UE sostiene la via ligure” (nell’interno), in cui si scriveva che l’UE approva l’estensione delle concessioni per un MINIMO di 30 anni (!!!). Cosa che non contrasterebbe con la direttiva Bolkestein

Continua

La salute, dopo di tutto. Abbruciamenti in spiaggia una pratica cancerogena

/ Dicembre 24, 2017/ ambiente, ARPAL, fuochi, spiagge, tutela consumatori

Alcuni Comuni continuano ad autorizzare i falò in spiaggia, ma per ISPRA: “Non si ritiene, invece, opportuno, sotto il profilo ambientale e della tutela della salute, sottoporre il materiale ligneo ad abbruciamento in situ, anche in considerazione dell’elevata produzione di particolato e di altre sostanze nocive prodotte dalla combustione della legna in condizioni non ottimali.“. In questa penisola siamo abituati

Continua

Sporting Beach e autorità. Arroganza senza limiti (II) – Portovenere (SP)

/ Dicembre 20, 2017/ abusi, ambiente, amministrazione, arch. Roberto Evaristi, giustizia, spiagge, Sporting Beach - Portovenere (SP), trasparenza

Nonostante segnalazioni di quasi un mese fa, il cantiere presso lo stabilimento balneare Sporting Beach di Portovenere (SP) è ancora privo di cartello obbligatorio. La legge prevede anche ipotesi di reato penale. Intanto, una autorità mostra immediatamente il mio esposto all’interessato, senza avviso al controinteressato (a me). La questione è molto semplice: se cantiere tu fai, cartello devi mettere. La

Continua

ARPAL: ghiaia con spigoli vivi nei ripascimenti a Portovenere

/ Luglio 13, 2017/ ambiente, amministrazione, ARPAL, ripascimenti, spiagge

Ulteriori dettagli in merito ai ripascimenti 2017 a Portovenere, nello specifico in zona Olivo. L’ARPAL afferma che: “La ghiaia utilizzata proviene da cava di calcare, presenta ancora spigoli vivi non arrotondati e se strofinata sulla pelle evidenzia ancora un rilascio di polveri fini.“, “Sarebbe ottimale che il materiale per l’esecuzione di tali operazioni provenisse da cave di fiume, non presenti

Continua